Viadana. Industriale tamponato e rapinato

La Gazzetta dà la notizia di un Industriale di Viadana che è stato tamponato simulando un incidente, pestato e rapinato dell’auto e dei soldi. Quattro banditi hanno rapinato un imprenditore viadanese dopo aver tamponato la sua  mercedes con una Fiat Uno risultata rubata (a una donna di Casaletto), hanno pestato la vittima lasciandolo a terra, fuggendo poi con l’auto e con il portafoglio. Un episodio molto cruento che ha visto come vittima un noto imprenditore viadanese di 49 anni (di cui non si fa il nome) che è stato aggredito da tre uomini incappucciati lunedì sera a Casaletto, in via Ottoponti. I banditi devono aver studiato il piano con attenzione, aspettando il momento giusto per entrare in azione e aggredire l’uomo lontano da sguardi indiscreti, lasciandolo a piedi e dolorante, con il volto gonfiato dai pugni. Sull’episodio i carabinieri, a cui l’imprenditore ha sporto denuncia, mantengono uno stretto riserbo, anche se la notizia si è diffusa velocemente a Viadana, dove l’uomo, titolare di una ditta con sede nella zona industriale, è molto conosciuto.
Fonte Gazzetta di Mantova LEGGI TUTTO