Rassegna stampa gio 15 mag. 2014

Viadana. Cittadella della Salute in centro
Non piace ai medici Viadanesi del progetto e agli imprenditori che aderiscono all'impresa l'ipotesi avanzata da Zanazzi (Pd) di erigere il nuovo polo ambulatoriale in Gerbolina. Per questioni tecniche e non politiche. Gli svantaggi è che sarebbe scomodo e per il sindaco sarebbe anche una grossa opportunità di rivitalizzare il centro storico. Sta di fatto che la parte contraente rivendica i patti originari di costruire la cittadella proprio nel piazzale nei pressi del parcheggio delle corriere.
Viadana. Uomo scrocca fondi
Un furbacchione ha tentato di spacciarsi per un incaricato di una associazione di Casalmaggiore (Santa Federici) per raccogliere sponsorizzazioni, ma evidentemente senza titolo e con l'intenzione di intascarsi il maltolto. A scoprirlo un imprenditore agricolo di Cogozzo che ha lasciato parlare l'uomo rimandandolo a mani vuote contattando successivamente l'associazione che ha confermato il sospetto d'inganno.
 Viadana. Ragazzi sventano furto da Nico
Dei ragazzi che si trovavo sulla terrazza di una birreria al Parco Gerbolina hanno visto dei ladri incappucciati che dopo avere infranto la vetrina si accingevano ad entrare per rubare della merce. I ragazzi hanno cominciato ad urlare e i malviventi sono fuggiti. La Provincia avanza l'ipotesi che possa trattarsi della  stessa banda della mercedes nera che aveva sfondato la vetrina del bar distributore di Bellaguarda pochi giorni fa.
Sabbioneta. Giornata del verde pulito
Amici Dell'ambiente Sabbioneta organizza per il 25 maggio la Giornata del verde pulito ritrovo presso la cooperativa la nazionale di Breda Cisoni
Viadana. Sangue ombelicale, sensibilizzazione
 Giovedì 15 maggio alle ore 21 al Muvi si terrà un incontro, rivolto alla cittadinanza, informativo e di sensibilizzazione sulla raccolta di sangue cordonale ad uso solidaristico.  Ad organizzare l’incontro presso la Sala Saviola al Muvi di Viadana l’UO di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Oglio Po.
Viadana. Cogozzo, ubriaco sul marciapiede
La Provincia riferisce di un episodio bizzarro accaduto a Cogozzo. Un uomo sui 30anni era seduto sul marciapiede che borbottava tra sé forse stato di intossicazione alcolica. E' stato quindi scortato in ospedale all'Oglio Po da dove è stato presto dimesso.