Rassegna stampa mar. 6 mag. 2014

Viadana. Assessore inseguito e minacciato
Sabato mattina Attilio Scalari è stato costretto a rifugiarsi  nei comandi delle forze dell'ordine per sfuggire alle pressanti richieste di residente di origine marocchina che insisteva perché gli fosse assegnato un alloggio popolare. L'assessore riferisce sulla Provincia che il marocchino - quando gli è stato spiegato che esiste una graduatoria e che lui non era ai primi posti e che non gli sarebbe toccato alcun alloggio a breve - ha cominciato ad assumere "modi minacciosi" costringendo l'assessore a trovare "rifugio" presso la caserma di via Circonvallazione Fosse.
Boretto. Morto l'artista del Po
Ieri ultimo saluto per Galliano Cagnolati, l'artista del Po. Nato nel 26, pittore ed uomo di cultura Cagnolati è spirato all'ospedale di Guastalla sabato scorso. E' stato Insegnante e scrittore, autore tra gli altri del glossarietto del Po, un opuscolo che riporta tutti i termini usati dai naviganti del Grande Fiume.  (Provincia)
Viadana. Anzola e Rossin con Lupi
Il ministro Maurizio Lupi ha incontrato - separatamente - sia il vicesindaco Anzola che il segretario Ncd Paolo Rossin. Anzola è stato invitato a Rivalta da Nuovo centrodestra e Udc in vista delle Europee. Rossin ha organizzato invece il primo incontro del circolo Ndc Viadana. Area Cani o parcheggio?
Sulla Gazzetta si legge un articoletto su una diatriba che vede i sostenitori dell'area sgambamento cani  o di un parcheggio nell'area marginale che tra il parco al Ponte e piazzale della Libertà. L'argomento è uscito in consiglio comunale con promotore il consigliere Ferreri che ha espresso il proprio parere in merito all'opportunità di realizzare in quell'area altri parcheggi necessari - ha spiegato Ferreri - soprattutto in momenti di grande affollamento come ad esempio il mercato del venerdì. Saccani gli ha replicato che su quell'area non sarebbe possibile fare un parcheggio a norma in quando inadatto a causa degli ingressi nelle vie. (Gazzetta)