Viadana. Comune, "buco" da 700mila euro

Il Commissario nominato dalla prefettura, Isabella Alberti, che la prossima settimana prenderà possesso del Comune di Viadana assumendo i poteri di sindaco, della giunta e del consiglio comunale avrà un compito arduo. Il vero problema - sottolinea la Provincia - è la stesura del bilancio necessario per far funzionare la macchina comunale. Da indiscrezioni i minori trasferimenti statali ammontano a oltre 2 milioni di euro. Da una simulazione sarebbe emerso che anche aumentando al massimo le aliquote (tasse immobiliari e irpef) rimaneva uno scoperto di 700mila euro. Fra i settori più a rischio della spending review necessaria per far quadrare i conti ci sarebbero le società sportive, altre voci a rischio sono quelle del piano per il diritto allo studio. Il giornale di Cremona fa presente che probabilmente l'unica via d'uscita potrebbe essere la sospensione del pagamento delle rate dei mutui che spetterebbe a quei comuni che rientravano nel raggio dell'epicentro del terremoto - il cosiddetto cratere - stando così le cose il comune risparmierebbe proprio quei 700 mila euro mancanti.