Viadana. (Casaletto) in scooter contro il muro

Un giovane è stato portato d'urgenza all'ospedale di Brescia dopo il tremendo schianto dello scooter su cui viaggiava contro il muro di una casa ieri verso le 16. La dinamica è ancora tutta da accertare ma pare che il ragazzo di 23 anni E. L. abbia perso il controllo del mezzo nella curva che da via Ottoponti - svoltando - porta a Casaletto. Per il soccorso del giovane è stato fatto intervenire anche l'eli-soccorso. L'elicottero proveniente da Brescia ha però faticato ad atterrare nello spiazzo di una casa disabitata dove si è reso necessario tagliare con una cesoia il lucchetto del cancello per consentire all'ambulanza di avvicinarsi il più possibile al velivolo. Mentre il ragazzo svoltava quindi in direzione Casaletto il mezzo ha perso aderenza facendolo sbandare e andare a colpire lo spigolo di una casa. La violenza dell'urto si evince dai rottami della moto col distacco della sella e pezzi di carrozzeria. Le condizioni del giovane sono apparse gravi e i soccorsi sono state ulteriormente complicate dalle condizioni meteo. Proprio in quei momenti infatti era in corso un violento temporale con vento e pioggia battente che hanno reso difficile all'elicottero le operazioni di atterraggio e decollo e ai sanitari  le operazioni di soccorso. (Gazzetta/Provincia)