Viadana. Mistero sul blitz in Comune

"Aleggia un mistero nelle stanze del municipio" così inizia l'articolo della Provincia riferendosi ad un "misterioso" - appunto - blitz delle forze dell'ordine negli uffici tecnici del comune alla ricerca di documenti inerenti le ditte che hanno partecipato agli appalti indetti dal Comune. Ma il presunto blitz e sequestro viene perentoriamente smentito dai dirigenti pubblici del Comune. La Provincia riporta la dichiarazione del segretario comunale che afferma con decisione: "A noi non risulta alcun sequestro di documenti e nessuno è stato contattato per avere materiale riguardante le gare d'appalto". Tale dichiarazione è confermata anche dal responsabile dell'ufficio tecnico.
Il fatto è davvero misterioso in quanto non era una voce per sentito dire ma la notizia è stata data nientemeno che dalla Gazzetta di Mantova con richiamo in prima pagina. Non resta che aspettare se il mistero nei prossimi giorni verrà risolto e come.