Viadana. Don Floriano celebra l'ultimo patrono

La Provincia apre con un articolo dedicato a don Floriano Danini (foto) che come è già stato annunciato lascerà l'incarico dopo la rinuncia chiesta ed ottenuta dal vescovo Lafranconi che gli aveva chiesto di restare al suo posto almeno fino all'arrivo del nuovo parroco.
Sarà quindi don Floriano (domani nella chiesa di S. Martino alle ore 11) a benedire i panini di S. Nicola - ai quali i fedeli attribuiscono proprietà taumaturgiche. Con questa celebrazione - il Don - prenderà commiato anticipato dalla comunità in quanto quello ufficiale verrà dato domenica 19 ottobre quando entrerà il nuovo parroco Don Antonio Censori. Don Floriano - reduce da un intervento chirurgico - è nato a Pomponesco nel '36 ha retto la parrocchia di Viadana per 23 anni di onorato servizio ma non se andrà da Viadana; resterà a disposizione dei bisogni della comunità in accordo con il nuovo responsabile delle parrocchie riunite.
Nuovo prete anche a San Pietro
Insieme a Don Floriano il Vescovo ha nominato collaboratore di san Pietro e Castello anche Don Luigi Parmigiani che affiancherà i due vicari Don Piergiorgio Tizzi e don Fabio Sozzi.