Viadana. Moria di cani, presunti avvelenamenti

Un cane di razza Labrador sarebbe deceduto per avere inghiottito una polpetta di carne avvelenata con una forte dose di veleno per topi. E' quanto risulterebbe dalla diagnosi del veterinario. Un altro cane invece, snoopy, ha appena fatto in tempo ad essere salvato con degli antidoti dopo che era stato trovato agonizzante dal suo padrone E. Cosimi che, col referto, andrà a fare denuncia. Nella zona degli avvelenamenti ci sarebbe via Montello dove - come racconta la Gazzetta - l'ipotesi è che qualcuno abbia gettato volontariamente polpette avvelenate oltre le recinzioni delle abitazioni ove vi fossero cani. Il movente è probabilmente il più prosaicamente quello solito ovvero che i cani spesso abbaiano per un nonnulla e per alcuni è un disturbo, questo non giustifica comunque le vie di fatto soprattutto manipolando e rilasciando potenti veleni in giro nell'ambiente.