Viadana. Scontro tra due furgoni in Gerbolina

L'elicottero giunto in soccorso
Per una bimba di 5 anni è intervenuto elicottero di soccorso
Scontro tra un autocarro e un furgone ieri pomeriggio verso le ore 15,30 in zona industriale Gerbolina che per qualche ora ha paralizzato il traffico con un viavai di ambulanze e l'intervento di un elicottero del soccorso per trasferire a Brescia una bambina in prognosi riservata con tagli e la frattura del femore.  Difficile stabilire precisamente come siano andate le cose dopo che i mezzi si erano scontrati dando inizio ad una serie di carambole. I soccorritori si sono trovati davanti una scena spaventosa con con urla e pianti dei feriti scagliati fuori, rottami e parte dei carichi sparsi sulla strada con le persone ferite che non si sapeva nemmeno con precisione su quali mezzi viaggiassero rispettivamente. I giornali concordano grosso modo con questa versione: un piccolo autocarro  condotto da un artigiano (che dopo l'incidente è riuscito a scendere da solo dal mezzo) proveniente da via Ghinzelli pare non abbia dato la precedenza immettendosi sulla Provinciale scontrandosi con un furgone sul quale viaggiava un'intera famiglia di 5 persone. Il bilancio stilato della Provincia è di "sei persone all'ospedale - tra cui una bambina di 5 anni trasportata in eli-soccorso a Brescia in gravi condizioni a causa dello schianto". Tre dei feriti sono i figli della coppia erano sul furgone Daily, la mamma e i tre minori (tutti residenti a Viadana) sono sono stati sbalzati all'esterno procurandosi numerose ferite mentre il parabrezza volava in mezzo alla strada.