Pomponesco. Non ce l'ha fatta l'operaio caduto dalla scala

Si è spento ieri mattina all'Ospedale di Brescia
Non ce l'h fatta Calogero Vinciguerra 62 anni residente a Viadana che ieri sul posto di lavoro  (Carpen Car di Pomponesco) è caduto da una scala (e/o ponteggio) da pochi metri d'altezza mentre - a metà pomeriggio - era intento a verniciare il cassone di un camion. L'uomo - secondo i resoconti di stampa ha perso l'equilibrio cadendo all'indietro da un'altezza di forse meno di due metri ma ciò è bastato a procurargli un serio trauma cranico che ha reso necessario trasportarlo in eli-soccorso all'ospedale di Brescia. Quando è caduto, Vinciguerra, si sarebbe trovato solo a lavorare anche per questo tutta la dinamica è stata ricostruita sulle supposizioni che per ora propendono per la fatalità e non su responsabilità o mancanze imputabili a qualcuno: i giornali specificano infatti che non è stato preso alcun provvedimento a carico della ditta. La cronaca registra un altra morte sul lavoro. Calogero Vinciguerra si è spento ieri mattina all'Ospedale di Brescia. Questo nonostante i primi soccorsi siano stati portati immediatamente da parte del titolare e dei colleghi che hanno dato immediatamente l'allarme mentre Vinciguerra era steso a terra dopo la caduta ed ancora vigile.