Premiazione autori Concorso Letterario “Eridanos”

 Premiazione autori finalisti al  Concorso Letterario Nazionale “Eridanos” organizzato dal circolo “Arcibassa” di Gussola con il patrocinio della Provincia di Cremona e del Comune di Gussola. Gli autori  finalisti sono elencati in ordine alfabetico

Barili Nicola di Viadana (MN)  con il racconto:  Culatello è una brutta parola

Bassi Elisa di Collecchio (PR) con la poesia: L’onda
Bertolotti Annalisa di Reggio Emilia con la poesia:  Quànd é smursòm la luz… (Quando spegniamo la luce…)
Bregoli Fabrizio di Cornate d’Adda (MB) con la poesia: I limoni del Garda
Canella Marco  di  Tresigallo (FE) con il racconto:  Una piccola soddisfazione
Dioli Maria Silvia  di Grumello Cremonese (CR) con la poesia: Onde sismiche nel cuore
Ferrari Valter Luciano  di Coccaglio (BS) con la poesia:  Èl camì de Auschwitz  (Il camino di Auschwitz)


Giovelli Maria Francesca  di Caorso (PC) con la poesia: Il cuore resta
Modè Luigi  di Porto Mantovano (MN) con il racconto:  La balàda dla vanga  (La ballata della vanga)
Narra Gustavo  di Codogno (LO) con la poesia:  Sensa temp  (Senza tempo)
Parlanti Ilaria  di Chiesina Uzzanese  (PT) con  la poesia: Lo scoglio solitario
Piazzi Zellioli Franca  di Cremona con la poesia: I càan de Sarajevo… (I cani di Sarajevo)
Prandini Silvia di Sabbioneta (MN) con il racconto: Come sabbia fra le dita
Ros Nicolina  di San Quirino (PN) con il racconto:  Un mazzo di fiordalisi
Shanti Liut di Rovereto (TN) con la poesia: Il fiore
Silla Chiara   di Brugnolo di Rivarolo del Re (CR) con il racconto: Salice e ciliegio
Solari Andreina  di Leivi (GE) con la poesia:  U tempo da bua  (Il tempo dei graffi)

La proclamazione dei vincitori si svolgerà a Gussola sabato 4 ottobre prossimo alle ora 21 presso la sala polivalente Giovanni Paolo II° (Centro Culturale). Nel corso della serata verrà assegnato anche il premio speciale  dedicato alla memoria di Giancarla Assandri, alla quale è intitolata la Biblioteca comunale di Gussola. La serata, ad ingresso libero, sarà presentata dal prof. Stefano Prandini e gli intermezzi musicali saranno a cura dell’ Ensemble Salieri di Casalmaggiore diretto dal maestro Fabio Fava..