Viadana. Chiude la Unes

Era da tempo che si mormorava ora le voci hanno trovato conferma. La Unes ha chiuso ieri il supermercato per cessata attività invitando i clienti viadanesi a recarsi nei negozi di Casalmaggiore e Suzzara. L'ipotesi sul motivo della chiusura parlano di sede non più adatta o di profitti non in linea con le aspettative del brand che due anni fa fece una ristrutturazione del negozio con l'intenzione di prolungarne l'apertura nella speranza che di riportare le vendite ai livelli minimi standard che ne consentissero la permanenza a Viadana. Evidentemente le cose non sembrano essere andate secondo le aspettative dei dirigenti. Il trend è che i supermercati si trasferiscano o nei grandi centri urbani o in fregio a strade molto trafficate. C'è dispiacere soprattutto per il personale che - si dice - verrebbe trasferito in altre sedi. Ma anche i clienti affezionati sono dispiaciuti. La Unes infatti faceva sconti ai pensionati in un giorno della settimana e teneva marche di qualità irreperibili in altri supermercati. Il supermercato ha chiuso ufficialmente ieri. Un cartello all'entrata ringraziava i clienti e stamattina operai stavano già cominciando a trasferire ma merce rimanente sugli scaffali sui camion per portarla altrove.