Rassegna stampa mar. 5 mag. 2015

Cicognara/Roncadello. Scritte spray "No expo" sulla chiesa
Durante la scorsa notte si sono verificati vandalismi con scritte a vernice nera spray su alcune abitazioni di due paesi, Cicognara e Roncadello e all'esterno della chiesa. Sarebbe opinione diffusa che non sia opera di gente del posto.
Il parroco Don Spreafico rivela che sarebbero comparsi anche messaggi satanici. Nessuno sa dire e nemmeno sospettare che siano i responsabili ma l'ipotesi più probabile sembra essere quella dell'azione di persone venute da fuori paese. Le scritte che inneggiano ai manifestanti no Expo non hanno risparmiato la facciata della chiesa un messaggio inquietante che non si era mai verificato in precedenza che subito viene messo in collegamento con le violenze di venerdì scorso a Milano. Anche la parte esterna della Chiesa è stata sporcata con scritte contro il Papa e l'Expo. (Provincia)

Viadana. Sciopero alla Ghinzelli
"No alla disparità di salario" questa la rivendicazione principale dello sciopero al macello Ghinzelli. Tensioni fra azienda di macellazione e operai con la proclamazione di uno sciopero di due giorni (a meno di decisione dell'ultimissimo momento da parte sindacale) continua oggi lo sciopero di due giorni che ieri al macello che in Italia causato il blocco della produzione per tutta la giornata. A provocare la protesta è stata la decisione dell'azienda di sostituire un gruppo di lavoratori con altri di una cooperativa esterna affidando i primi altre funzioni sempre all'interno dello stabilimento. Un cambiamento di mansioni però che comporterebbe una sensibile riduzione di salario di qui le proteste dei lavoratori.  (Provincia/Gazzetta)

Cogozzo. Rogo di materiale edile in deposito
Un rogo di assi di legno nel deposito di un'impresa edile a Cogozzo ha messo in allarme i residenti nella notte tra domenica e lunedì. In via suor Francesca nella notte incendio quasi sicuramente doloso divampato in un'area di fronte a un condominio utilizzata come deposito di materiale di un'impresa edile. A prendere fuoco è stato una catasta di vecchie assi di legno usate per allestire punteggi che - scrive la Provincia -  "difficilmente avrebbero potuto incendiarsi da sole per autocombustione. Il danno dell'incendio è risultato essere modesto ma ci si chiede se l'origine sia da imputare a un atto di vandalismo o tentativo di intimidazione.". (Provincia)

Buzzoletto. Cofferati a Buzzoletto
Un altro big della politica arriva Viadana per sostenere un candidato sindaco. E' il parlamentare europeo Sergio Cofferati. Giovedì alla coop work project onlus di Buzzoletto alle 21 la segretaria della Cgil da ex sindaco di Bologna discuterà con Roberto De Martino (Alleanza Civica) di lavoro dignità della persona.

San Matteo. Venerdì chiusura ponte

Venerdì prossimo verrà chiuso il ponte in chiatte di San Matteo dalle Chiaviche. Il manufatto deve essere sottoposto ad un intervento di manutenzione per la sostituzione una parte dell'impalcato. Chiusura al traffico dalle sette 30 mezzogiorno