Viadana. Avvistati ancora caprioli in golena

Si moltiplicano le conferme dei frequentatori della golena del Po che nelle ampie zone di Viadana che si estendono tra il centro abitato e la riva del fiume Po è presente un gruppo di animali appartenenti alla famiglia dei cervidi. Bisogna stare sul vago perché le testimonianze oculari e gli avvistamenti sono rari ed è difficile appurare se si tratti di daini o caprioli o altro ma di sicuro ci sono animali simili, sarebbero una famiglia di cinque individui.  Vengono descritti con un manto marrone (senza puntini bianchi), con il posteriore bianco con corna non particolarmente evidenti. Gli avvistamenti più frequenti si hanno quando tutti gli animali e anche i presunti caprioli, cerbiatti o daini che siano - in caso di piene - sono costretti ad uscire allo scoperto come la Maifinita. Sono stati visti da poche persone come pescatori, cercatori di funghi ecc. ma anche se non sono stati visti fisicamente le tracce si trovano bene evidenti (hanno lo zoccolo diviso) specie nei tratti sabbiosi della riva dove vanno a bere. Non c'è nesuna prova scientifica che questi animali esistano nessuno è mai riuscito a fotografarli ma le testimonianze ci sono e ne hanno parlato anche i giornali in un articolo in cui una persona che praticava la corsa ne ha visto uno alla maifinita riconoscendo secondo il suo parere un daino.