Società storica, nuove pubblicazioni

In continuità alla monumentale trascrizione pubblicata nel 2012 di una delle cronache settecentesche più importanti della storia di Viadana (Giardino Dilettevole dei più vaghi fiori che adornarono la città di Viadana), con la medesima pazienza e tenacia Luigi Cavatorta ha ora pubblicato la trascrizione della Brevissima descrizione di Viadana e suo marchesato, importante testo che può finalmente essere fruibile per un pubblico di non specialisti. Si tratta di una cronaca scritta non secondo il modello classico degli Annali, ma compilata seguendo temi specifici come, per esempio, Intorno alla festa de SS.ti Innocenti oppure Dai Cavalcabò ai Gonzaga.
Frutto della pazienza e della tenacia di Luigi Cavatorta, la trascrizione, pubblicata come Quaderno numero 7 della Società Storica Viadanese, rende giustizia e onore all’autore delle due cronache, il sacerdote Carlo Bartolomeo Araldi (1726-1799), il quale, vivendo interamente l’epoca della occupazione austriaca, ha risposto alla cultura erudita del suo tempo regalando alle future generazioni memorie e notizie che avrebbero rischiato di essere perdute. L’operazione si colloca appieno negli obiettivi che regolano le attività della Società Storica Viadanese, tra i quali il recupero e la valorizzazione della trama storica e storico-artistica del territorio fra Oglio e Po rappresenta una delle finalità più importanti.