GIORNATA DELLA MEMORIA CINEMA DOSOLO (29/01)

GIORNATA DELLA MEMORIA CINEMA DOSOLO (29/01)

Per la GIORNATA DELLA MEMORIA il Circolo Gulliver ha organizzato uno spettacolo teatrale di e con Monica Lughezzani "Quattro quarti, una misura perfetta (che disastro essere Ebrei!)" Vi aspettiamo. 
Per il valore morale e umanitario dei contenuti della mia opera, nel corso del 2014 mi è stata conferita la Medaglia del Presidente della Repubblica. Si tratta di un monologo in un unico atto, della durata di circa un’ora e mezza. Il monologo è un viaggio ideale nelle emozioni e nelle sensazioni.
Più che una storia narrata seguendo il filo logico di un racconto, è un insieme di immagini, di quadri emotivi che, in un crescendo di pathos, “dipingono” la condizione degli Ebrei all’indomani della promulgazione delle leggi razziali in Italia (1938) e che, passando per il ghetto, arriva all’”inferno” del campo di sterminio.Presento i campi di concentramento e illustro il progetto della “Soluzione Finale della questione Ebraica”, parlo del concetto di razza.Nel corso dell’esposizione si alternano momenti di creazione empatica, durante i quali
lascio spazio anche al sorriso, soprattutto nella parte in “vernacolo” che è recitata in dialetto veronese (comprensibile senza difficoltà). Cerco di far rivivere come era il “viaggio” in treno e l’arrivo ad Aushwitz (dove il lavoro rende liberi); spiego l’inumana condizione di vita nel campo e l’annientamento e lo sfinimento portato avanti dall’industria dello sterminio.
In ogni caso e per quanto possa sembrare paradossale, tuttavia, il monologo si chiude con un inno alla vita, all’amore e alla speranza, senza le quali non potremmo nemmeno immaginare un domani.