Comunicazioni ISTITUTO SUPERIORE SANFELICE VIADANA


Un’opportunità di formazione e di recupero degli anni persi…..per strada

Uomini e donne, over 18 ma anche over 50, cittadini italiani e stranieri, possono impiegare in modo utile e intelligente il loro tempo libero per migliorarsi e migliorare il proprio bagaglio di conoscenze, per iniziare o completare un percorso di formazione presso l’Istituto Sanfelice di Viadana dove è attivo il corso serale per ragionieri. L’Istituto, già da diversi anni, offre l’opportunità a tutti coloro che, per qualsiasi ragione, hanno lasciato la scuola, senza arrivare al conseguimento del diploma, del fatidico “pezzo di carta”, di completare quel percorso e raggiungere un traguardo importante, sia per il lavoro sia per la crescita personale. I corsi si
svolgono di sera, dal lunedì al venerdì, con un orario ridotto rispetto al percorso diurno (minor numero di materie) e con una struttura oraria compatibile con l’eventuale attività lavorativa degli iscritti. Le competenze già acquisite in studi precedenti sono riconosciute come crediti da un apposito comitato tecnico-scientifico e permettono di abbreviare il percorso di studi o di essere esonerati dalla frequenza di alcune materie. Buona parte del personale docente è esperto nell'educazione degli adulti ed è a disposizione dei corsisti, e di quanti intendono iscriversi al corso, per qualsiasi informazione, chiarimento o supporto per il reinserimento nel sistema scolastico. La “seconda via” dell’istruzione è aperta e chiunque può percorrerla, da solo ma anche in compagnia di amici.

Già da diversi anni l’Istituto “E. Sanfelice” di Viadana ha intrapreso il percorso che lo lega al mondo del lavoro attraverso l’esperienza dell’alternanza scuola-lavoro. Tale attività coinvolge diverse aziende locali, sempre molto disponibili e collaborative con l’Istituto, che ospitano gli alunni, già a partire dalla classe terza, mettendo a loro completa disposizione personale e strutture. All’interno del progetto “Alternanza scuola-lavoro” è stato proposto, per tutti gli studenti del terzo anno, alla loro prima esperienza di stage, un corso riguardante la normativa sulla sicurezza sul lavoro (D. Lgs. 81 e successive modificazioni). Nel rispetto di tale decreto, ogni studente/lavoratore, prima di iniziare il periodo di stage, deve effettuare il corso di formazione generale sulla sicurezza e superare il relativo test finale. Formatori qualificati hanno illustrato e interagito con gli studenti in merito alla normativa attualmente in vigore, hanno chiarito i principi fondamentali in tema di prevenzione, i ruoli e le funzioni dei responsabili in azienda, così che gli alunni siano in grado di valutare i rischi per poterli ridurre, evitare ed eliminare. I partecipanti, che sono stati sottoposti al test finale, dopo il superamento della prova, otterranno l’attestato di avvenuta formazione che permetterà loro l’inserimento nel mondo del lavoro nel rispetto delle norme vigenti, liberando così i datori di lavoro da tale incombenza. Gli studenti, al termine del percorso formativo, hanno sicuramente arricchito il proprio bagaglio culturale e le aziende che li ospiteranno avranno, al loro interno, lavoratori “responsabili”.
.