Viadana. Ponte troppo sollecitato

Dopo decenni di incuria, dove i limiti di velocità per Tir e auto erano senza controllo e interi foreste di tronchi alla deriva stazionavano per mesi alla base delle colonne senza venir rimossi anche il ponte di Viadana/Boretto è malato. Si cerca di correre ai ripari regolamentando il traffico, almeno quello pesante. Sulla Gazzetta di Oggi approfondimento di F. Romani.