Viadana. Cavatorta viadanese dell’anno. No della famiglia

Viadana. Cavatorta viadanese dell’anno. No della famiglia

La Famiglia del compianto sindaco Cavatorta non ritiene opportuna la candidatura a viadanese dell’anno. “Nei giorni scorsi - commenta la Gazzetta - ha fatto discutere la proposta del laboratorio politico “Viadana davvero” di premiare il giovane sindaco prematuramente scomparso".
Certamente, a tutti è venuto in mente di premiare ulteriormente il sindaco riconoscendogli l’onorificenza. Anche alla commissione che valuta con riservatezza i candidati ed era già emerso il diniego della famiglia per questioni di tatto e di opportunità considerando l’operato del sindaco solo nell’aspetto istituzionale differente dallo spirito di viadanese dell’anno che identifica un cittadino che si pone come esempio per la comunità o che ad essa dia lustro ma al di fuori di incarichi istituzionali e/o politici dal momento che rischiano di essere autoreferenziali. (Fonte: Gazzetta di Mantova).