Viadana. Multe autovelox dalla Svizzera, “non pagare”

Viadana. Multe autovelox dalla Svizzera, “non pagare”
Anche Viadana è stata colpita dall’ondata di notifiche spedite in mezza Italia (ne ha parlato anche il Corriere della Sera) corrispondenti a false multe per eccesso di velocità registrate dagli autovelox di sedicenti uffici svizzeri. Peccato che arrivino per posta ordinaria e che i malcapitati mai s’erano recati oltralpe. Evidentemente dei truffatori entrando in possesso di una banca dati con targhe e indirizzi d’ignari cittadini mandavano a pioggia avvisi di pagamento a dei perfetti galantuomini (cit. Manzoni) sperando che nella massa qualcuno più zelante degli altri - ma dimentico della prudenza - pagasse senza indagare oltre per quieto vivere. Ovviamente sono multe false da non pagare, la truffa è nota, fra l’altro s’invita a saldare il bollettino su un Iban tedesco, figurarsi!
(Fonte: La Provincia)