Casalmaggiore e Viadana non firmano per la svolta Green

Casalmaggiore e Viadana non firmano per la svolta Green
La Provincia dedica un articolo ai comuni di Viadana e Casalmaggiore che non fanno passare in consiglio comunale le mozioni per le svolte Green che comporterebbero per esempio l’installazione delle colonnine per le auto elettriche, riconversione eco degli edifici pubblici, fontanelle per le borracce ecc.
Ormai i comuni coi bilanci a secco sono restii a mettere a bilancio misure che -  sebbene orientate all’alto ideale di salvare il pianeta - comportano “impegni troppo gravosi” motivazione con la quale l’amministrazione viadanese ha respinto la mozione. (Articolo sulla Provincia di oggi)